Archive for gennaio 12th, 2013

  • Lo Zio Ho e il primo “giro” da sola

    il testamento di Ho Chi Minh

    un messaggio di Ho Chi Minh

    Come sempre, scrivo la sera tardi: è il momento perfetto per raccogliere i pensieri e le idee e cercare di raccontare al meglio il giorno appena passato. Oggi per esempio, è stata una giornata pienissima: la mattina ho potuto dormire fino alle nove,ho fatto colazione con calma con i miei cereali tedeschi comprati in un piccolo negozio qui vicino, vestirmi e truccarmi, prima di partire con Paul, alla scoperta dei musei di Ha noi. Abbiamo preso un taxi fino al complesso di Ho Chi Minh, che unisce il museo, la pagoda e il mausoleo in unico imponente sito turistico, completo di bandiere russe, una larghissima e vuotissima strada per le parate militari, e una piazza in stile Tien An men. Sfortunatamente il mausoleo era chiuso, perciò per vedere il corpo mummificato dello zio Ho, come lo chiamano qui, dovrò aspettare un altro sabato e andarci la mattina. La pagoda non è niente di speciale e così rimane solo il museo. Dopo aver fatto un paio di foto stile attori, insieme a dei ragazzi che ci hanno seguito per mezz’ora, Paul ed io abbiamo pagato i nostri 25.000 VND (credo si scriva così) pari a 90 centesimi di euro e siamo entrati. Read more